Westworld, la violenza nella serie “è parte della soluzione, non è il problema”

Westworld

La seconda stagione di Westworld è ancora lontana (andrà in onda sulla Hbo nel 2018), ma i fan delle serie tv remake dell’omonimo film degli anni Settanta hanno ancora in mente il finale della prima stagione ed alcune domande a proposito. Di questo si è parlato nei giorni scorsi al panel del PaleyFest, con i creatori dello show Jonathan Nolan e Lisa Joy , che hanno risposto ad un dubbio relativo al personaggio di Maeve (Thandie Newton ).

-Attenzione: spoiler-

Nelle ultime scene della prima stagione, infatti, l’androide -che ha scoperto che ogni sua azione è stata programmata da qualcuno- decide di prendere il treno per lasciare il parco divertimenti. Ma il pensiero della figlia, ancora all’interno del parco, la spinge a scendere dal vagone e tornare nel parco per cercarla. “Si tratta della sua prima decisione di sempre”, ha rivelato Nolan. “Per me, è un momento molto emozionante di quell’episodio, perchè è la nascita del libero arbitrio”.

<a href="http://www

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *