‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico

Cosa siamo, alla sesta-settima puntata del trono di Amedeo Andreozzi, Valentina Dallari e Fabio Colloricchio? Se dopo un mese Mariano Catanzaro è già ridotto uno straccio, non oso pensare in che stato arriverà sulle seggioline rosse a maggio. Perché che ci arriverà è sicuro, purtroppo. E fate caso che lui dopo aver scritto poesie alle 3 di notte, aver scatenato una rissa, aver dato di matto nel backstage e aver lacrimato come la fontana di Trevi che dice? Che è un peccato se la bolognese non lo porta in esterna perché gli INIZIAVA a piacere. Figuriamoci cosa accade quando una gli piace davvero, allora.

Che poi se lo si deve vedere come personaggio di una trasmissione trash, beh, da quel punto di vista è fantastico. Così struggente ed enfatico che Teresanna Pugliese sarà a casa a mangiarsi i gomiti al pensiero di essere stata surclassata con così poco sbattimento. perché questo le da due o tre piste con estrema facilità, eh. Se invece lo pensiamo seriamente come potenziale fidanzato di una tipa tosta come Valentina, in quest’ottica effettivamente anche a me smuove qualcosa. Qualcosa che non ho, per altro, ma che mi smuove con movimento circolare alla velocità della luce. Non so se mi sono spiegata.

Penso che un elemento tanto stucchevole finirebbe con l’annoiare persino una fan di Moccia, figuriamoci una come la Dallari. Come la mettete la mettete, non ci siamo: se sta fingendo, sta calcando troppo la mano, e se è realmente così peggio me sento.

Che poi io mi chiedo come si possa perdere tempo a disquisire di tutte le plateali azioni di DramMariano, quanto a dieci centimetri da lui siede Gennaro

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *