Serie Tv, novità: Ioan Gruffudd protagonista di Harrow; Netflix ordina The Umbrella Academy

LOS ANGELES, CA - APRIL 24: Actor Ioan Gruffudd arrives at the official launch party of BritWeek at a private residence in Hancock Park 2012 on April 24, 2012 in Los Angeles, California. (Photo by Frazer Harrison/Getty Images)

Harrow: Ioan Gruffudd dopo lo sfortunato Forever di ABC sarà il protagonista di un crime drama in cui vestirà i panni di un brillante patologo. Gruffud sarà così il protagonista di Harrow serie tv australiano prima produzione internazionale degli ABC Studios International, co-prodotta con Hoodlum Entertainment e la ABC australiana (Australian Broadcasting Company). Scritta da Stephen M. Irwin (Secrets & Lies) e co-creata con Leigh McGrath, Harrow racconta le vicende del patologo Daniel Harrow (Gruffud), un medico dai metodi poco ortodossi ma brillante, che è anche un assassino? Privo di rispetto verso l’autorità, guidato dal desiderio di dare una voce ai cadaveri che deve esaminare, è sempre pronto a tutto per scoprire i colpevoli e dare un senso al proprio lavoro. Quando un terribile segreto del suo passato rischia di emergere, Harrow dovrà usare tutta la sua abilità non per risolvere un omicidio ma per tenerlo nascosto pur di salvare la propria vita e la propria carriera.

The Umbrella Academy: Netflix ha ordiato 10 episodi di una serie tv tratta dall’omonima graphic novel di Gerard Way illustrata da Gabriel Bà, che sarà prodotta da Universal Cable Productions e Dark Horse Entertainment. Steve Blackman sarà lo showrunner con la serie attesa nel 2018. The Umbrella Academy segue le vicende di una disfunzionale famiglia di supereroi composta da Monocle, Spaceboy, Kraken, Rumor, Seance, Number Five, the Horror e the White Violin, che cercano di scoprire come è morto il padre, mentre cercano di convivere nonostante le proprie differenze. Pubblicato da Dark Horse, il fumetto ha suscitato molto entusiasmo tra i fan del genere per la capacità di rinnovare il mondo dei supereroi.

prosegui la lettura

<a href="http://www

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *