Serie Tv, novità: Alexis Bledel in The Handmaid’s Tale di Hulu. Gerald McRaney in 24: Legacy

itemcontent{min-height:640px!important}function waitForVideoDivElement(elementPath, callBack){
window.setTimeout(function(){
if($(elementPath).length){
callBack(elementPath, $(elementPath));
}else{
waitForVideoDivElement(elementPath, callBack);
}
}, 500);
}

alexis-bledel-the-handmaids-tale.jpg

The Handmaid’s Tale : Alexis Bledel reduce da Gilmore Girls – Una mamma per amica, entra come ricorrente nel drama prodotto da MGM per Hulu in onda a partire dal prossimo 26 aprile. Tratto dal romanzo di Margaret Atwood The Handmaid’s Tale (Il racconto dell’ancella), racconta il mondo distopico di Gilead una dittatura totalitaria che copre parte degli attuali Stati Uniti, nata dopo una serie di disastri naturali che hanno ridotto la fertilità delle donne, proprietà dello stato. Offred (Elisabeth Moss) è una delle poche donne fertili rimaste a Gilead e lavora nella casa del Comandante (interpretato da Joseph Fiennes con Yvonne Strahovski nei panni della moglie) come cameriera, costretta alla schiavitù sessuale per ripopolare il pianeta. Bledel sarà Ofglen, amica di Offred e collega cameriera, apparentemente devota al mondo di Gilead e alla sua struttura gerarchica, in realtà sarà una sovversiva, decisa a cambiare il mondo.

24: Legacy : Gerald McRaney, visto recentemente in This is Us, entra nel reboot di 24, in partenza sul Fox il 5 febbraio (in Italia a aprile), come regular nei panni di Henry Donovan, il padre del candidato alla presidenza John Donovan (Jimmy Smits), un potente petroliere e padre amorevole, impegnato per far ottenere l’incarico al figlio.

<a href="http://www.tvblog.it/post/1405218/serie-tv-the-handmaids-tale-alexis-bledel?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_content=proseguilettura&utm_campaign=Feed%3A+TVBlog

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *