Sanremo 2018, chi conduce? Orfeo: “È prematuro”. Fazio fuori?

ariston-sanremo.jpg

Il nome del conduttore di Sanremo 2018? Siete curiosi, vero? Ma non lo sa ancora nessuno. Uno dei dati che emerge dalla presentazione dei Palinsesti Rai Autunno 2017 e che Mamma Rai non ha ancora deciso chi verrà dopo Carlo Conti (si prenderà il suo armadio etc etc). Anzi, il DG Rai Mario Orfeo dice che parlare di Sanremo 2018 “è prematuro”.

“Su Sanremo stiamo cominciando a lavorare adesso. Chiusi i lavori sui palinsesti ci dedichiamo a questo: sono tanti candidati potenziali e mi pare prematuro parlarne in questo momento. Il fatto che tanti artisti si offrano è segno che il marchio Sanremo è ambìto da tutti: più concorrono più la scelta sarà difficile, ma di certo vincente”

dice il Direttore Generale rispondendo così a chi ipotizza un Sanremo in mano a Paolo Bonolis, vista anche la sua conduzione su Rai 1 per il live di Vasco Rossi da Modena . Nei giorni scorsi, inoltre, era apparsa l’indiscrezione di una clausola nel contratto di Fazio per una prossima conduzione di Sanremo; il direttore di Rai 1 Andrea Fabiano fa capire che per Sanremo 2018 il suo nome è fuori dal tavolo:

“Noi consideriamo tutte le possibili opzioni. Di certo Fabio Fazio lo ha calcato in passato e magari potrà calcarlo ancora in futuro. Per Sanremo 2018 ne parleremo poi, adesso è prematuro”.

Una dichiarazione dalla quale mi sembra di capire che per il prossimo anno un Fazio V non è previsto. Se però davvero la Rai sta pensando si lasciare il teatro Ariston, beh, allora le quotazioni di un ritorno di Bonolis potrebbero salire, visto che proprio il conduttore <a href="http://www.tvblog

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *