Robin Williams, un tunnel avrà il suo nome

Sono passati poco più di 8 mesi dal suicidio di Robin Williams, trovato morto con una cinta stretta attorno al collo lo scorso 11 agosto. 8 mesi in cui si è scritto di tutto, con le ultime ore vissute dall’attore prima di morire diventate realtà quest’oggi. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, infatti, la star premio Oscar soffriva di demenza, allucinazioni e paranoie.

Prima di uccidersi Robin avrebbe provato a tagliarsi le vene dei polsi, per poi ripulire il bagno dal sangue, mentre 24 ore prima di quel folle gesto aveva raccolto tutti i suoi preziosi orologi e li aveva ‘nascosti’ in un calzino, per poi affidarli ad un amico. Dall’autopsia si è poi scoperto che Williams soffriva di ‘demenza da corpi di Lewy’, malattia neurodegenerativa che probabilmente fu la causa della sua insonnia e dei pesanti attacchi d’ansia.

<a href="http://www.gossipblog.it/post/438948/robin-williams-un-tunnel-avra-il-suo-nome?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_content=proseguilettura&utm_campaign=Feed%3A+Gossipblog

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *