Pino Daniele, la moglie Fabiola Sciabbarrasi: “Non ascolto più le sue canzoni”

pino-daniele-moglie-fabiola-sciabbarrasi.jpg

Un anno senza Pino Daniele: il 4 gennaio 2016 i fans e gli amici del cantautore napoletano, morto un anno fa per un problema a uno dei suoi by-pass cardiaci, si sono stretti intorno al suo ricordo e lo hanno omaggiato con le sue canzoni e con le sue parole. A ricordarlo, però, ci hanno pensato anche i familiari più stretti: mentre la figlia Sara ha raccontato di come abbia riscoperto gli inizi musicali del padre  solo dopo la sua morte, l’ex moglie Fabio Sciabbarrasi ha invece raccontato di come da un anno non riesca più ad ascoltare un suo disco.

“Non riesco più a sentire le sue canzoni”

ha detto all’Ansa l’ex modella e madre di tre dei cinque figli di Daniele (Sara di 19 anni, Sofia di 14 e Francesco, 10).

“Non avrei mai immaginato che Pino non avrebbe visto crescere i suoi figli”

ha aggiunto, confessando di provare una tenerezza infinita per Francesco, il piccolo di casa che, dice:

“rivela una maturità e un equilibrio straordinari per un bambino della sua età. Natale non è più Natale e le feste passano con un’eco forte di dolore. Ma Francesco ci insegna come gestirlo. E’ l’ometto di casa. Quando vede un cedimento nelle donne, è lui a porgere il suo braccio per sostenere me e le sorelle. Fin dal primo momento mi ripete: ‘Non ti preoccupare, ci sono io'”.

Nonostante la separazione, i venti anni passati con Pino Daniele si fanno sentire nel dolore per la sua prematura scomparsa col tormento, aggiunge la donna, “per le parole non dette, i sorrisi non dati, le lacrime non versate“.

“E’ passato un anno lungo un giorno. Per noi è come se Pino se ne fosse andato ieri

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *