Nemo chiude con il record stagionale (7,1%): confermato per la prossima stagione

itemcontent{min-height:640px!important}function waitForVideoDivElement(elementPath, callBack){
window.setTimeout(function(){
if($(elementPath).length){
callBack(elementPath, $(elementPath));
}else{
waitForVideoDivElement(elementPath, callBack);
}
}, 500);
}

nemo.png

Nonostante la partenza in sordina e gli ascolti poco soddisfacenti dei primi mesi (lo share viaggiava attorno al 3%), Nemo – Nessuno escluso nel corso delle puntate è riuscito a trovare il suo equilibrio e crescere. Merito della direttrice Ilaria Dallatana che non si è fatta affatto condizionare dai primi risultati e c’ha creduto fino in fondo (così si fa, quando si crede davvero in un progetto), limando quel che c’era da limare e cambiando il giorno di messa in onda da mercoledì a giovedì.

Così Nemo è riuscito a fedelizzare il suo pubblico, è diventato uno dei programmi più interessanti dell’ultima stagione ed è pure è riuscito a crescere fino alla chiusura stagionale, in onda giovedì 8 giugno, che ha segnato il record: 1.491.000 telespettatori con il 7.1 % di share. Mica male. “Siamo veramente arrivati alla fine di questa stagione. Sono state ventitre puntate bellissime. Grazie per l’opportunità: per me è stato un esordio alla conduzione. Nemo di figli ne ha tanti, ma ha un padre grazie al quale siamo qui ed è Alessandro Sortino”, sono le parole scelte dalla conduttrice Valentina Petrini per salutare il pubblico. “E’ stato bello anche per me, grazie a tutti per l’immeritata importanza e attenzione che mi avete dato”, ha detto invece Enrico Lucci

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *