MasterChef All Stars Italia ci ricorda come si fa un cooking talent

 

Un’antologia da collezione: si presenta così MasterChef All Stars Italia, che ricorda subito a tutti la primogenitura del genere e la maternità di un linguaggio che “vanta milioni di tentativi di imitazioni”, mal riuscite: lo fa con un’intro apposita, ma anche con una (doppia) puntata che è una boccata d’aria dopo una stagione di varianti sul tema. MasterChef resta la grammatica del genere e con questa versione All Stars, che riporta in scena alcuni tra i protagonisti più iconici, già bravi e ora perfezionatisi, assume anche il valore di un’antologia di pregio, da collezionare. La concentrazione di giudici ‘master’ (Bastianich giudice per riformare la triade ormai veterana e Viviana Varese come ospite stellata) aggiunge eccellenza.

MasterChef non si batte, nonostante negli anni abbia perso un po’ di smalto e di aggressività: l’inizio da ‘reunion’ di compagni di scuola, il Maurizio in versione conquistador, affascinato da Alida, il tentativo di zizzania tra i concorrenti (“Chi pensi non meriti di stare qui”), l’ammissione borderline e misteriosa di Almo (l’unico piatto dell’ammissione che avrei voluto assaggiare) sono tutti elementi superflui per un programma che ha la sua forza nel linguaggio tv. Sono come quei fiorellini leziosi da impiattamento che non piacciono ai giudici. Il bello di MasterChef è che è una sfida contro se stessi e in questa versione ‘Pro’ si apprezza ancora di più, considerato che la qualità dei concorrenti c’è tutta. E chi è stato chiamato per fare da cuscinetto ha già dovuto lasciare la classe. Le beghe da quartierino non interessano: protagonista e antagonista corrispondono e i giudici hanno (e devono mantenere) la funzione di mentori/ostacoli. E’ su gioco dei contrasti e delle contrapposizioni che c’è tutto il gusto del programma.

Insomma, MasterChef non graffierà più come un tempo, diluito in certe trovate stucchevoli o inutili, ma il racconto resta il migliore per montaggio, ritmo, giudici, confessionali, regia. Mi piacerebbe si tornasse un po’ all’asciuttezza originaria, ma non si può avere tutto. Dopo un mese di ‘copie di mille riassunti’, questo primo appuntamento con MasterChef All Stars Italia è una boccata di aria fresca, una riconciliazione col genere, una goduria.

E ci dispiace per gli altri…

MasterChef All Stars Italia, prima puntata in diretta

 

[live_placement]

MasterChef All Stars Italia, anticipazioni prima puntata

 

Sedici ex concorrenti, quattro puntate, due giudici (con tanti ospiti) e un solo vincitore: questi i primi numeri di MasterChef All Stars Italia, al via questa sera, giovedì 20 dicembre, alle 21.15 su SkyUno e in live blogging su TvBlog.

I giudici in carica per questa versione All Stars sono Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, che saranno affiancati in ogni puntata da un ospite d’eccezione diverso: si parte col compagno di scorribande Joe Bastianich, quindi una puntatina di Antonia Klugmann, subentrata a Cracco lo scorso anno e fuori per il suo ‘bisogno’ di non abbandonare la sua cucina (peccato, perché era proprio brava), prima di continuare col maestro Iginio Massari (che non può mancare); last but not least Giorgio Locatelli, il nuovo quarto giudice di MasterChef che così si presenta al pubblico a una settimana dal debutto ufficiale nella giuria dell’ottava edizione, al via il 17 gennaio.

















































jQuery(document).ready(function(){

var $fotoramaDiv = $(‘#id_5c1d64c504d75’).fotorama({
fotoramaID: ‘id_5c1d64c504d75’,
descID: ‘id_5c1d64c504d75-desc’,
$fotorama: $(‘#id_5c1d64c504d75’),
});

fotorama_id_5c1d64c504d75 = $fotoramaDiv.data(‘fotorama’);

//extension:
fotorama_id_5c1d64c504d75 .thumbNavigation()
.addDownloadButton()
.addCounter()
.addDdescription();
//.enableAdvRefresh(apntag);
fotorama_id_5c1d64c504d75.videoInGallery();

});

I concorrenti di MasterChef All Star Italia sono

  • DANNY D’ANNIBALE: prima edizione, secondo classificato;
  • ANNA LUPI: prima edizione, decima classificata;
  • MAURIZIO ROSAZZA PRIN: seconda edizione, secondo classificato;
  • IVAN IURATO: seconda edizione, quarto classificato;
  • MARIKA ELEFANTE: seconda edizione, quinta classificata;
  • DAIANA CECCONI: seconda edizione, sesta classificata;
  • PAOLA GALLONI: seconda edizione, settima classificata;
  • ALMO BIBOLOTTI: terza edizione, secondo classificato;
  • MICHELE CANNISTRARO: terza edizione, ottavo classificato;
  • SIMONE FINETTI: quarta edizione, ottavo classificato;
  • ALIDA GOTTA: quinta edizione, seconda classificata;
  • MARADONA YOUSSEF: quinta edizione, quarto classificato;
  • RUBINA ROVINI: quinta edizione, settima classificata;
  • DARIO BARUFFA: quinta edizione, sesto classificato;
  • LOREDANA MARTORI: sesta edizione, quinta classificata;
  • ALBERTO MENINO: settima edizione, terzo classificato.

In palio per il vincitore il titolo di Migliore, ma il vero premio, di 100.000 euro sarà interamente devoluto a Liberamensa, associazione che dal 2008 offre opportunità di reintegro ai detenuti del carcere di Torino.

MasterChef All Stars, anticipazioni prima puntata

Si parte subito con una eliminazione: i 16 avranno un’ora per preparare il piatto che permetterà loro di accedere alla classe all stars. Assaggio al buio per i giudici, per evitare simpatie e affetti: solo alcuni dei 16 concorrenti entreranno quindi ufficialmente in gara.

MasterChef All Stars, come seguirlo in diretta e in live streaming

Le quattro puntate vanno in onda da giovedì 20 dicembre per quattro settimane alle 21.15 su SkyUno e in live streaming su SkyGo e Now Tv per chi è abbonato al servizio.

MasterChef All Stars, second screen

Video, foto e anticipazioni sono sul sito ufficiale del programma . Da tenere sotto controllo anche l’account Twitter , la pagina FB ufficiale e il profilo Instagram .

MasterChef All Stars Italia ci ricorda come si fa un cooking talent pubblicato su TVBlog.it 20 dicembre 2018 21:00.

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *