‘Isola 13’, l’ex gieffino Domenico Manfredi contro Jonathan Kashanian: “Aprite gli occhi, non è il ragazzo puro che si descrive!” (Video)

Jonathan Kashanian - Domenico Manfredi

Ieri sera è andata in onda la settimana puntata de L’Isola dei Famosi. Tra i protagonisti di questa tredicesima edizione del reality c’è l’ex gieffino Jonathan Kashanian. Jonathan, nel corso di quest’esperienza da isolano, ha dimostrato di essere un ragazzo generoso e disponibile verso tutti. Questo aspetto del suo carattere gli è stato spesso riconosciuto non solo dai suoi compagni naufraghi, ma addirittura lui stesso non ha mai perso occasione per sottolineare la bontà del suo animo. Proprio nella serata di ieri, l’esperto di moda si è abbandonato ad un breve sfogo dove ha spiegato che calpestare gli altri non fa parte del suo modo di essere. I complotti e le strategie non sembrano suscitare il suo interesse e queste sono state le sue parole:

Il giorno che io devo fare una cattiveria per stare un minuto di più su quest’isola eliminatemi. Io amo tutti, forse sono stupido, ma sono fiero di essere stupido così come sono.

Non sembra però pensarla alla stessa maniera un altro ex gieffino, stiamo parlando del barese Domenico Manfredi. In alto vi mostriamo un video dove a parlare è proprio il concorrente della quattordicesima edizione del Grande Fratello. In particolare, Domenico ha postato delle Instagram Stories in cui oggetto della discussione è proprio Jonathan. Manfredi sembra infastidito della descrizione che il ragazzo israeliano dà di se stesso, facendo presente che, in realtà, la sua vera natura sarebbe un’altra. Per avvalorare la sua tesi, il giovane barese racconta un episodio avvenuto qualche tempo fa. Queste le sue parole:

Si professa ragazzo d’oro, puro, pulito. Aprite gli occhi. Una volta stavamo ad una cena e subito dopo dovevamo andare tutti insieme in discoteca. Pochi avevano le macchine e io e Barbara eravamo rimasti a piedi e avevamo bisogno di un suo passaggio. Lui ci ha risposto: “no, quelli del Grande Fratello non li porto in macchina

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *