House of Cards chiude: la sesta stagione sarà l’ultima

House of Cards

House of Cards giunge al termine: Netflix ha confermato che la sesta stagione del drama politico, la prima serie originale della piattaforma di streaming online, chiuderà dopo sei anni. La produzione dell’ultima stagione è iniziata da un paio di settimane, ma a colpire è soprattutto il fatto che la notizia della chiusura arrivi proprio poche ore dopo l’accusa rivolta al protagonista Kevin Spacey di tentati abusi sessuali ai danni dell’attore (che aveva 14 anni ai tempi del presunto episodio) Anthony Rapp .

Difficile non pensare che l’annuncio della cancellazione della serie tv sia stato fatto per coincidenza nel giorno in cui Spacey ha chiesto scusa per l’episodio, facendo anche coming out. Secondo TvLine , la decisione era stata presa da mesi: evidentemente, il silenzio di Netflix di fronte alle accuse rivolte all’attore serviva per lasciare spazio a quest’altra notizia. Stando a Deadline Hollywood , però, il cast principale e gli autori sono stati avvertiti solo nelle ore scorse

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *