House of Cards 5, gli showrunner: “Il potere è la religione di Frank e Claire” (spoiler)

itemcontent{min-height:640px!important}function waitForVideoDivElement(elementPath, callBack){
window.setTimeout(function(){
if($(elementPath).length){
callBack(elementPath, $(elementPath));
}else{
waitForVideoDivElement(elementPath, callBack);
}
}, 500);
}

House of Cards

Netflix ha deciso di far patire i fan di House of Cards , posticipando il rilascio della quinta stagione di due mesi rispetto al solito: il 30 maggio (in Italia andrà in onda su Sky Atlantic ), infatti, il pubblico potrà rivedere finalmente il Presidente Frank Underwood (Kevin Spacey ) e sua moglie Claire (Robin Wright ).

Un posticipo che svela una nuova strategia di Netflix nel pubblicare una delle sue serie tv più forti, ma che niente ha a che fare con lo scossone provocato dall’elezione di Donald Trump. <a rel="nofollow" href="http://www

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *