‘Grande Fratello Vip 2’: l’opinione di Isa sulla settima puntata

Grande Fratello Vip 2

Allora distinguiamo bene, per me c’è una netta, nettissima differenza tra ciò che penso sia giusto in assoluto e ciò che penso sia giusto in un reality, c’è una differenza netta tra quello che vorrei in un contesto normale e quello che vorrei in un reality. Per cui in termini assoluti e in un contesto normale e reale, beh, io Jeremias Rodriguez lo vorrei fuori dalle balle senza se e senza ma, biglietto solo andata per l’Argentina e arrivederci e tante care cose. In un contesto normale. Nel contesto del reality, però, ammetto di aver accolto con moderata giUoia la notizia della sua permanenza. Si, perché nonostante, ad oggi, il fratello di Belen ci abbia fatto vedere roba prevalentemente brutta, nonostante sia raccomandato in una maniera così macroscopica e plateale che pare pure ridicolo fermarsi a parlarne, nonostante gli squilibri, gli scatti d’ira e tutto il resto… Jeremias è una di quelle persone che danno vita a un programma trash come il Grande Fratello, lo alimentano, lo infuocano, e quando c’è ancora davanti un mese e mezzo di programma e personaggi come Simona Izzo e Predolin sono già fuori a rendere i siparietti televisivi nei vari programmi di contorno al GF molto più interessanti del GF stesso, beh, è un bene che va salvaguardato. Sarò la prima, quando ci avvicineremo alla fine, a volerlo fuori, ma per il momento mi sta bene lì perché se penso a un live in cui a tenerci svegli devono essere Flaherty, IgnazioStellina o IvanaChi mi vengono gli attacchi di panico e piuttosto mi guardo le repliche di Medicina 33.

Televoto truccato si, televoto truccato no, i call center, i brogli… questa è una polemica nella quale non entrerò perché si ripete ciclicamente da circa 14 Grande Fratello semplici, 11 Isola dei Famosi e altrettanti reality minori sparsi qui e lì, per quanto mi riguarda quando guardo la tv ho sempre ben presente che è, appunto, tv e quindi, si certo mi piacerebbe se fosse tutto pulito e cristallino, ma metto ampiamente in conto che sono più le possibilità che non sia così.

Del resto programmi come il Grande Fratello sono manipolabili in così tanti modi (montaggio delle clip, meccanismi per indirizzare le nomintaion, argomenti da affrontare/nascondere durante le dirette del lunedì) che il televoto è davvero l’ultimo problema. Basta indirizzare i daytime e le puntate in un certo modo e può succedere di tutto. Sinceramente dopo che Stefano Bettarini (Stefano Troglodita Lista Della Spesa Bettarini) ha battuto Andrea Damante lo scorso anno in un televoto aperto per 13 secondi totali e chiuso nell’istante in cui il Listarolo aveva un voto in più, non mi stupisco più di nulla e guardo questi programmi per quello che sono, senza arrovellarmici poi troppo.

Forse il pubblico avrebbe voluto fuori Jeremias, forse la sorellina ha investito i soldi dell’ultima pubblicità della crema per i talloni per votarlo, forse Andrea Iannone tra una curva e un’altra del GP di Australia televotava per il suo hermano dall’app sull’iPhone di ultima generazione, forse tutto quello che vi pare, fatto sta che il Beleno è ancora in Casa, dopo 3 secondi dall’essere rientrato pensava già a scannarsi con la De Lellis, il blog avrà assicurati almeno quei 6/7 post settimanali dati dalle sue trashate quindi, per quanto mi riguarda

E siccome, lo sapete, queste puntate sono troppo lunghe e io voglio dire una parola su tutto vado di mini analisi punto per punto:

– la lite tra Corinne Clery e Serena Grandi ha raggiunto picchi di trash da apoteosi totale e va a confermare la MIA tesi ormai consolidata che, da Uomini e Donne al Grande Fratello Vip, c’è poco da fare ma… i nonni REGNANO.

<img class="size-medium aligncenter" src="http://68.media

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *