‘Grande Fratello Vip 2’: l’opinione di Chia sulla seconda puntata

Grande Fratello Vip 2

E niente, credo che quello a cui abbiamo assistito ieri sera e che ha visto protagonista Giulia De Lellis sia stato uno dei momenti più belli, veri ed intensi della storia del Grande Fratello, e non solo di quello Vip.

La chiacchieratissima ex corteggiatrice di Uomini e Donne (una che o la si ama o la si odia, ma di certo non è tipa da passare inosservata…) ha raccontato il momento drammatico vissuto dalla sua famiglia lo scorso anno, in occasione del terremoto di Amatrice che l’ha privata della zia materna, con una delicatezza e un’autenticità che mi ha fatto venire i brividi.

Per non parlare poi della dolcezza con cui ha accolto l’arrivo di suo cugino Mattia, colui che è rimasto per ore sotto le macerie del terremoto prima di essere tratto fortunatamente in salvo, dietro le vetrate del salotto della Casa. Davvero una famiglia speciale, la loro, che nell’unione ha trovato la forza per superare il dolore e andare avanti… tanto di cappello, davvero.

Non meno emozionante, poi, il momento dedicato a Jeremias Rodriguez, già provato dai racconti di Giulia che aveva sottolineato con un’empatia che in pochi si sarebbero aspettati da un tipo come lui, e invece…

Sarà che purtroppo conosco bene il dolore lancinante che si prova quando la vita ti priva improvvisamente di una persona per te fondamentale, ma sentire parlare Jeremias del nonno, scomparso la notte stessa del matrimonio tra sua sorella Belen Rodriguez e Stefano De Martino, mi ha stretto il cuore…

Bellissimo poi il rapporto che lo lega in particolare a Cecilia, che per lui è stata come una seconda mamma… Sarà, ma a me questi due ragazzi piacciono davvero parecchio. E se Chechu mi aveva conquistata già a L’Isola dei Famosi, Jeremias è stata una bellissima scoperta…

Penso alla fastidiosa ironia di Alfonso Signorini quando, la settimana scorsa, gli ha chiesto con sufficienza “Ma tu chi sei, perché partecipi al Grande Fratello Vip scusa?“, ironia alla quale il Rodriguez ha risposto a tono con un lapidario “Perchè mi avete chiamato voi!“, poi penso che siamo nello stesso programma che ha rispolverato la popolarità di un discutibile Stefano Bettarini e – dopo averlo tutelato all’inverosimile, quando ad altri non è stata riservata la medesima magnanimità – l’ha pure premiato spedendolo come inviato in Honduras, e mi viene da sorridere. Poraccy.

Ed ovviamente sarebbe stato troppo bello se per una volta la puntata fosse filata liscia tra emozioni e divertimento… eh no, siamo al Grande Fratello Vip e – come ci ricorda sovente Ilary Blasi – “Tutto può succedere“, specialmente le boiate. Su quelle vanno fortissimi.

Ed ecco quindi il ridicolo ingresso di un povero Raoul Bova, spacciato come un nuovo concorrente (roba che manco la sagace Carmen Di Pietro c’era cascata, figuriamoci…) e rimasto giusto il tempo di far credere che due personaggi della Casa a sua scelta – nello specifico Cristiano Malgioglio e Serena Grandi – sarebbero dovuti rimanere per quattro settimane da sole a Tristopoli. Scherzoni spassosissimi, mi dicono.

<img class="aligncenter size-medium" src="https://i1.wp.com/www

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *