‘Grande Fratello Vip 2’, Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez più innamorati che mai ammettono: “Viviamo insieme e ci piacerebbe avere un bambino tutto nostro”

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser

A distanza di cinque mesi dalla fine dell’esperienza del Grande Fratello Vip 2 sembra essere più affiatata che mai una delle coppie nate all’interno della Casa più spiata d’Italia. Stiamo parlando di Cecilia Rodriguez e Ingnazio Moser i quali ad oggi appaiono innamorati e soddisfatti del percorso intrapreso grazie al reality di Canale 5. Cecilia, infatti, ha iniziato la sua partecipazione al programma non da single, in quanto era impegnata con Francesco Monte, suo compagno di vita per quattro anni.

La presenza di Ignazio, tuttavia, ha fatto crollare tutte le certezze di quella che a tutti sembrava essere una relazione solida e, una volta chiariti i suoi sentimenti in diretta, la Rodriguez ha deciso di proseguire la conoscenza con Moser lasciandosi alle spalle il bel tarantino.

La coppia, reduce da una vacanza da sogno alle Maldive, è stata intervistata dal settimanale Gente a cui sono state rilasciate alcune dichiarazioni che non fanno altro che confermare il loro attuale affiatamento. La settimana passata in totale relax ha portato tanta serenità nei cuori dei due fidanzatini, proprio come ha dichiarato l’ex gieffino:

Non è andata bene, è andata meravigliosamente. Non potrei desiderare altro. L’armonia è stata perfetta e, se possibile, mi sono innamorato di Cecilia ancora di più.

L’argentina, in particolare, ha ammesso di aver trovato l’uomo della sua vita:

Non ho dubbi su di lui e su di noi. Tra un anno, se si sentirà pronto, mi piacerebbe iniziare pensare a una famiglia.

Della stessa opinione è stato il trentino:

Quando stai così bene con una persona viene spontaneo pensare e parlare del futuro. Viviamo insieme e per ora non ho fretta di fare passi azzardati, ma un bambino nostro ci piacerebbe. Ho 25 anni e molto da dimostrare e realizzare, ma io vorrei essere un papà giovane, per avere le energie e gli entusiasmi giusti per un figlio. Ma ci vogliono anche basi solide e le stiamo costruendo

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *