‘Grande Fratello Vip 2’, Alfonso Signorini dopo la semifinale entra in Casa per un brindisi coi finalisti e a Giulia De Lellis rivela che… (video)

Ieri sera la semifinale del Grande Fratello Vip 2 è stata ricca di colpi di scena: oltre le eliminazioni di Ignazio Moser, Lorenzo Flaherty e Cristiano Malgioglio, a tenere incollati i telespettatori è stato l’incontro emozionante tra Luca Onestini e il padre, la sorpresa di Andrea Damante per la sua Giulia De Lellis, la proposta di matrimonio di Daniele Bossari alla sua Filippa Lagerback e, infine, Aida Yespica che ha potuto fare gli auguri di compleanno al figlio Aron in collegamento da Miami. Inoltre, ai finalisti Giulia, Daniele e Aida ieri sera si è aggiunta anche Ivana Mrazova, e questa settimana al televoto per decretare chi sarà il quinto finalista ci sono Luca e Raffaello Tonon.

Dopo la lunga diretta, per brindare insieme a loro sono entrati nella Casa la conduttrice Ilary Blasi e l’opinionista Alfonso Signorini: durante i festeggiamenti, la De Lellis si è avvicinata ad Alfonso per chiedergli incuriosita se avesse “sguinzagliato” i suoi fotografi dietro al fidanzato Andrea. L’ex corteggiatrice teme che la lontananza possa farlo cadere in tentazione, ma il direttore del settimanale ‘Chi‘ l’ha rassicurata: “Te lo volevo dire anche in puntata: tu devi stare stra-tranquilla! I miei fotografi sono stati alle sue calcagne e non ha mai…fino negli hotel, nei locali, in discoteca è stato bravissimo. Devi stare tranquilla. Tu devi essere felice di avere un ragazzo bello come il sole, e poi si vede che ti ama non l’hai visto dagli occhi?” (in apertura di post le sue parole).

Signorini e la gieffina, poi, si sono scambiati i calici di champagne per mettere fine alle polemiche – di qualche settimana fa – relative alle dichiarazioni sui gay dell’ex corteggiatrice di Uomini e Donne:

Clicca sull’immagine per vedere il video

L’articolo <a rel="nofollow" href="http://www.isaechia

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *