Gianni Boncompagni è morto, aveva 84 anni: l’addio sui social

Gianni Boncompagni

Domenica 16 aprile 2017, giorno di Pasqua, se n’è andato Gianni Boncompagni. Il conduttore radiofonico, paroliere, autore televisivo e regista televisivo è morto a Roma: “Dopo una lunga vita fortunata, circondato dalla famiglia e dagli amici se n’è andato papà, uomo dai molti talenti e padre indimenticabile”, hanno annunciato le figlie Claudia, Paola e Barbara. Aveva 84 anni (era nato a Arezzo il 13 maggio 1932).

Tra gli anni 60 e 70 Boncompagni è stato una voce di Radio Rai, dove ha condotto programmi storici come Bandiera gialla, Alto gradimento (entrambi in coppia con Renzo Arbore) e Chiamate Roma 3131. Quindi tanta tanta tivù: dalla sua creatura Discoring a Pronto, Raffaella? con la Carrà, passando per il fenomeno di costume Non è la Rai, Macao, Carramba che sorpresa e Chiambretti c’è. Ha ricoperto anche il ruolo di giurato nel talent Lasciatemi cantare!, in onda su Rai 1. Boncompagni è stato anche paroliere: ha scritto Il mondo di Jimmy Fontana, Ragazzo triste di Patty Pravo e tutte le hit di Raffaella Carrà.

prosegui la lettura

Gianni Boncompagni è morto, aveva 84 anni: l’addio sui social pubblicato su <a href="http://www.tvblog

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *