‘Gf Vip 2’, Luca Onestini e Ivana Mrazova ricordano il momento in cui si sono incontrati per la prima volta (Video)

Ivana Mrazova e Luca Onestini

Sono più complici e innamorati che mai Ivana Mrazova e Luca Onestini: i due ex gieffini infatti da quando, lontani dagli occhi indiscreti delle telecamere del Grande Fratello Vip 2, hanno capito di amarsi sono quasi inseparabili, e nonostante i numerosi impegni lavorativi riescono a ritagliarsi tanti momenti per viversi a pieno la loro bellissima storia d’amore.

L’ex tronista di Uomini e Donne e la modella ceca quando sono entrati nella Casa più spiata d’Italia erano entrambi fidanzati, ma il destino li aveva già uniti durante la prima serata del reality show di Canale 5: come potete infatti vedere nel video in apertura dell’articolo, Luca ha ricordato, proprio qualche istante fa sul suo profilo Instagram, che lui e la sua dolce metà si sono sfiorati le mani per la prima volta esattamente cinque mesi fa, quando insieme hanno varcato la fatidica porta rossa di Cinecittà.

A fare eco al suo fidanzato, è arrivata poco dopo anche la dedica della modella ceca che ha condiviso su Instagram una foto di lei e Luca all’interno della Casa accompagnata dall’eloquente frase ‘Qua ho trovato la mia felicità’:

Instagram - Ivana

Romantici e innamorati, non è la prima volta che la coppia si fa reciproche dediche a mezzo social: Onestini infatti rivolge spesso pensieri, e dolci canzoni alla sua Ivana, e quando sono distanti – come è capito negli ultimi giorni quando lui era impegnato con serate ed eventi leganti al Festival di Sanremo, e lei era volata a Dubai per alcuni eventi – l’ex protagonista del Trono Classico condivide tra le sue Instagram Stories una tenera melodia per dare la buonanotte alla sua bella.

I due neo fidanzatini amano infatti condividere alcuni momenti della loro quotidianità e relazione con i numerosi fan, che già all’interno della Casa, li sostenevano in lungo e in largo. Qui di seguito ve ne proponiamo qualcuno:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *