Fiorello: “Non ho voglia di fare tv, possibile che non la faccia mai più”

fiorello-edicola-fiore.jpg

Sembrano passati anni e invece risale soltanto a poco più di un mese fa l’annuncio del suo ritorno in Rai per il 2018 . Fiorello, intervistato da Vanity Fair, che gli dedica la copertina, fa sapere che potrebbe aver detto addio alla tv per sempre:

È possibile che non la faccia mai più, sì. Per me l’importante è fare spettacolo. Con una o con tremila persone, è uguale. Accadrà finché vivrò perché sono riuscito a smettere di fumare, ma non riesco a smettere di pensare al mio mestiere. La tv è un’altra cosa. È il meno veritiero dei mezzi con cui mi esprimo. Il più irreggimentato. È vero che sono pigro, che mi piace stare a casa con le mie figlie e con Susanna, che il mio divano è la mia Arca e che quando faccio qualcosa di importante, per un effetto psicosomatico, vorrei regolarmente ammalarmi. Ma è vero anche che per adesso non ne ho più voglia. A Il più grande spettacolo dopo il weekend, dopo aver cantato, esco salutando le immagini dei grandi personaggi che da Sordi a Fellini, da Loren a Mastroianni avevano lavorato allo Studio 5 di Cinecittà, guardo la telecamera e vado dietro un muro. Mentre lo facevo pensavo proprio ‘Non mi rivedrete mai più’

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *