Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Il vescovo di Noto canta Mengoni. Camilleri elogia “Esseri Umani”

Marco Mengoni

Salve a tutti! Questa settimana è letteralmente rimbalzato da una trasmissione televisiva all’altra il video “virale” del vescovo di Noto, Monsignor Antonio Staglianò, il quale durante la celebrazione eucaristica a Scicli, nel siracusano, ha preso in prestito i versi delle canzoni di Noemi e Mengoni per impartire la predica ai cresimandi.

https://www.youtube.com/watch?v=5yZEpcb-NuE

Prendendo a prestito le parole – rigorosamente cantate! – di “Vuoto a perdere” di Noemi, ma anche de #L’essenziale ed “Essere umani” di Marco, Monsignor Staglianò ha incitato i giovani a ritrovare sè stessi aggirando “le mode dell’ipermercato, dove la gente ti guarda se hai i soldi e non il cuore”. E ancora “Amore può diventare una parola vuota e stupida, solo il cuore può riempire le parole del loro contenuto umano”. Il vescovo ha inoltre chiarito che le sue citazioni hanno una funzione strettamente evangelica: “aiutano a far capire le cose, altrimenti non capiamo nulla. Se cantiamo, le cose si capiscono”. E pare che il prelato non sia nuovo a questo tipo di pratiche/prediche. Qualche giorno fa il quotidiano “La Repubblica” ha pubblicato un’intervista in cui Staglianò spiega il suo ricorso alla musica per veicolare il messaggio pastorale (QUI ):

……………………………………….

«L’anno scorso ho accennato a una strofa di Marco Mengoni durante la giornata della gioventù. L’ho buttata lì, senza pensarci troppo, perché a un certo punto qualche ragazzo mi sembrava un po’ distratto. E, all’improvviso, ho riconquistato tutti.»….«Qualche mese fa un sacerdote è venuto di corsa da me con un cd di Marco Mengoni

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *