Emma Marrone: “Gay? Non avrei problemi a dirlo. Il coming out un fatto privato, un’esigenza personale”

emma-marrone-gay-lesbica.jpg

E’ stata una delle più accorate sostenitrici del ddl Cirinnà per il riconoscimento dei diritti per le unioni civili prendendo parte all’iniziativa virale di Sì lo voglio. Emma Marrone , al settimanale Grazia, ribadisce il proprio sostegno per l’estensione della norma anche alle coppie omosex:

Penso alle persone che amo e al fatto che, se avessi una figlia gay, vorrei che crescesse in un mondo in cui le siano garantiti gli stessi diritti di tutti. Soprattutto quello di essere felice. Nessuno può giudicare quando un amore è sano oppure no.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *