Cecilia Rodriguez pazza del suo Ignazio Moser: “Lui non cerca di cambiarmi, gli piaccio così come sono!”, e l’ex ciclista: “Siamo tanto complici, giochiamo insieme… ed è molto caliente!”

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser

Erano in pochissimi coloro che credevano all’amore tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, nato all’interno della Casa del Grande Fratello Vip 2, a scapito di Francesco Monte, che in diretta nazionale ha visto infrangersi il sogno di un futuro insieme alla bella argentina. Ma, contro ogni pronostico, i due stanno sempre meglio insieme, si mostrano complici e affiatati sui rispettivi profili social e sembrano non avere assolutamente intenzione di separarsi.

Intervistata dal settimanale Gente, anzi, la sorella minore di Belen ha raccontato quanto questa relazione le stia riempiendo il cuore:

Non mi era mai capitato e non pensavo nemmeno potesse accadere. Ignazio ha la capacità di sorprendermi ogni giorno. Con la dolcezza, con l’energia che mi trasmette, ma soprattutto con la pazienza.

Sa di non avere un carattere facile, la bella Cecilia, ma per il ciclista trentino questo non sembra essere assolutamente un problema:

Sono pesante io: esigentissima, gelosa, insicura, ho bisogno di continue conferme. Sai quante volte al giorno lo tormento chiedendogli: mi ami? Mi ami davvero? Quanto? Sei sicuro? La risposta migliore è sempre il suo abbraccio.

Se dell’ex fidanzato, tempo fa Cecilia aveva detto che in qualche modo non le permetteva di essere se stessa fino in fondo, con il Moser le cose vanno in maniera decisamente diversa:

Sono ritornata me stessa: non mi devo più giustificare per quello che faccio, non devo più tarpare i miei entusiasmi. Ignazio non vuole modificarmi, gli piaccio come sono, anche quando lo riprendo perché lascia tutto in giro e io sono ordinatissima, altrimenti mi sento persa. Non ci separiamo quasi mai, abbiamo una complicità straordinaria che ci porta a divertirci tantissimo.

E già i progetti per il futuro si fanno strada giorno dopo giorni:

Non ho mai nascosto il desiderio di diventare mamma. Per fortuna lui è sulla mia stessa lunghezza d’onda: non avrei mai voluto accanto un partner che non fosse allineato. Ignazio e io desideriamo costruire, avere un bambino. Senza fretta, è una decisione importante che va presa al momento giusto, ma confesso che già sogno un maschietto, che poi possa prendersi cura della sorellina

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *