Calcio, diritti tv Serie A: mercoledì l’assegnazione, Novantesimo Minuto a rischio?

diritti-tv-serie-a-calcio.png

Come si potrà vedere il campionato di calcio in tv dalla prossima stagione lo si saprà solamente mercoledì sera quando la Lega Serie A assegnerà i diritti televisivi del triennio 2018-2021 (con la Lega che conta finalmente di incassare 1.1 miliardi di euro a stagione) dopo un anno tormentato, fra bandi a vuoto e l’accordo naufragato con Mediapro (le eventuali offerte di Sky, Mediapro, Mediaset, Tim, Perform e Italia Way dovranno essere depositate entro le ore 11 di mercoledì).

Intanto sono stati pubblicati i pacchetti (tre e per fasce orarie), una vera e propria rivoluzione, soprattutto perché per il calcio in chiaro, e gli highlight, bisognerà aspettare – a meno di modifiche in extremis – le 22 della domenica, tranne che per le finestre informative: un’innovazione che sulla carta significherebbe la fine di trasmissioni cult come Novantesimo Minuto e che ha scatenato le proteste della Rai che ha invitato la Lega di Serie A ad “un urgente ripensamento“.

prosegui la lettura

Calcio, diritti tv Serie A: mercoledì l’assegnazione, Novantesimo Minuto a rischio? pubblicato su TVBlog.it 11 giugno 2018 08:57.

<a href="http://feeds

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *