Ballarò, il Pd attacca (ancora) Giannini: “Ha definito incestuosa la ministra Boschi, chieda scusa”. Il cdr: “Indignati”

massimo-giannini.png

Le dichiarazioni rilasciate ieri da Michele Anzaldi in un’intervista al quotidiano La Stampa a proposito del conduttore di Ballarò Massimo Giannini (di cui è stato chiesto il licenziamento) hanno provocato la reazione del comitato di redazione del talk show di Rai3 che in una nota “esprime indignazione per l’ennesimo attacco intimidatorio del deputato del Partito democratico“:

Ancora una volta si trovano argomenti pretestuosi per delegittimare la trasmissione e il conduttore Massimo Giannini. Si tratta dell’ennesimo episodio avvenuto anche in questa stagione: di volta in volta l’occasione riguarda un tema sgradito che interferisce con le strategie governative o l’intervista a un rappresentante dell’opposizione o a un esponente non allineato della società civile. È un palese e grave attacco alla libertà di informazione sancita dalla Costituzione, della quale tutte le istituzioni repubblicane, a cominciare dal Parlamento, dovrebbero essere garanti. Ci aspettiamo quindi che le autorità istituzionali e il sindacato dei giornalisti facciano sentire le loro voci contro questo metodo che ricorda i tempi più bui per il giornalismo e la nostra storia nazionale.

prosegui la lettura

Ballarò, il Pd attacca (ancora) Giannini: “Ha definito incestuosa la ministra Boschi, chieda scusa”. Il cdr: “Indignati” pubblicato su TVBlog

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *