Asia Nuccetelli ospite a ‘Domenica Live’ si difende: “Sono ricorsa alla chirurgia estetica per stare bene con me stessa, cosa ho fatto di male?” (video)

Ieri pomeriggio,  nella prima puntata della stagione di Domenica Live, si è parlato di chirurgia estetica.

Protagonista del talk condotto da Barbara D’Urso è stata Asia Nuccetelli: l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, nei mesi scorsi è stata criticatissima sui social per i sui ritocchi estetici a cui si è sottoposta.

La 21enne ha iniziato la chiacchierata difendendosi:

Sono ricorsa alla chirurgia per risistemare il naso, e non lo nascondo. Mi sono rifatta le labbra ma in modo naturale con acido ialuronico, non chirurgicamente. Non ho rifatto il seno, mi sono messa a fare sport per il fisico. Ho fatto quello che è per me era necessario per farmi stare bene.

L’ex concorrente del GFVip a proposito delle critiche ricevute, ha affermato:

Mi hanno paragonata a Loredana Lecciso, ma per me non è un insulto. Mi hanno attaccato per la mia giovane età, ma è adesso che voglio godermi la vita e stare bene. Cosa ho fatto di male? Ho offeso qualcuno?

Aggiungendo:

Il mio cambiamento è dovuto anche al fatto che ho attraversato l’età adolescenziale. La mia famiglia non mi permette di andare oltre, non ho fatto 56 interventi, mi sono rifatta un naso e una bocca. Ho una famiglia alle spalle che mi fa fare tutto ciò che mi può rendere felice.

Alla discussione hanno preso parte anche la showgirl Lory Del Santo, i giornalisti Roberto AlessiSilvana Giacobini, l’attrice Nadia Rinaldi, il chirurgo plastico Pietro Lorenzetti che ha giudicato esagerati i ritocchi a cui si è sottoposta, e l’ex opinionista di Uomini e Donne Karina Cascella la quale ha criticato aspramente Asia.

La Nuccetelli, infine, ha dichiarato che non farà altri ritocchi estetici.

Qui di seguito l’intervista integrale di AsiaDomenica Live e <a href="http://www

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *