Antonella Mosetti ospite in radio: “Le frasi sui gay di Marco Predolin e Giulia De Lellis al ‘Gf Vip 2’? Sono più gravi quelle di Giulia”. E su Jeremias Rodriguez…

Antonella Mosetti

Poco fa, ad essere ospite del programma radiofonico Non Succederà Più, condotto da Giada Di Miceli su Radio Radio, è stata l’ex concorrente del Grande Fratello Vip Antonella Mosetti.

E proprio perchè ex partecipante del reality show di Canale 5, la Di Miceli ha voluto sapere quello che è il pensiero della romana su questa nuova edizione:

Quest’anno ci sono molti più personaggi. Io mi sarei trovata molto bene, c’è un terreno molto fertile sia per le litigate che per le amicizie…

Su Jeremias Rodriguez, il vip verso il quale ci sono continue polemiche per frasi e atteggiamenti, la Mosetti dice di non conoscerlo personalmente ma di aver incontrato la sorella Belen Rodriguez:

Quando la gente è molto spontanea, da casa la vedono in tutt’altro modo. Jeremias è semplicissimo, con le sue fragilità. Dopo 24 ore è normale scattare. Se non scatti mai, riesci a fingere davvero bene. Tutto questo accanimento, tanto da metterlo al patibolo, è esagerato. La vita reale è questa, non i sorrisini. Mi piace molto, secondo me non ha fatto grandi sbagli, è un ragazzo normalissimo.

Argomento inevitabile, il caso Giulia De Lellis, con la quale l’anno scorso l’ex ragazzina di Non è la Rai ha avuto qualche battibecco insieme alla figlia Asia Nuccetelli. Le viene chiesto cosa pensa delle parole pronunciate dalla fidanzata di Andrea Damante sui gay:

Le ragazzine lo fanno per gioco ma dal gioco si passa alla realtà e puoi ferire molto persone. Vai a toccare un tasto che in Italia è ancora troppo doloroso. Si apre la bocca con superficialità ma Giulia é una ragazzina, i ragazzi giovani sbagliano.

Alla domanda se pensa che le frasi dette dall’ex corteggiatrice siano volute o meno, Antonella ha risposto così:

Penso siano involontarie

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *