Anna Oxa contro Virginia Raffaele per la nuova imitazione: “Innata volgarità”

anna-oxa-facciamo-che-ero-io.png

Ci risiamo. Anna Oxa non gradisce l’imitazione ideata da Virginia Raffaele. Di nuovo: le due si erano già scontrate durante la quindicesima edizione di Amici. “Carissimi, stiamo ricevendo ancora una volta i vostri messaggi di disgusto per come si usa il marchio Anna Oxa. Noi abbiamo la consapevolezza che solo l’eleganza potrebbe imitare in modo più autentico l’artista – debutta l’artista, o forse il suo staff, sulla pagina Facebook “Anna Oxa – Oxarte” -. Chi non ha la signorilità può solo mettere il nome del marchio per avere l’illusione di uscire per un attimo da quella innata volgarità che le permette di avere spazi per dare fastidio secondo loro a chi dice NO ai programmi osceni e degradanti”.

L’artista, scrivono sulla pagina Facebook, “non si è mai prostituita per avere spazi in tv” pertanto “quest’anno ha rinunciato al Grande Fratello Vip“. “Per quanto concerne la mafia con cui usano marchi aziendali altrui non intendo di screditare una grande donna che non si è mai prostituita per avere spazi in tv, questo si risolverà nel tempo, si fanno onnipotenti con l’Ave Maria ma dopo avranno tanto da pregare e non in chiese a otto punte. Pensiamo alle nostre cose e non facciamoci coinvolgere dalla stupidità mafiosa degli altri. Saluti a tutti. ops stiamo organizzando per voi e con persone intelligenti. ah ah”.

<a href="http://www.tvblog

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *