Amici 2015, Michele Nocca dopo l’eliminazione: “Il meglio deve ancora venire”

Non ha avuto affatto un percorso (e vita) facile all’interno della scuola di Amici 14 il ballerino siciliano Michele Nocca.

Criticato duramente tra 3 docenti (Alessandra Celentano, Kledi Kadiu e Veronica Peparini) su 4 e più volte a un passo dall’eliminazione, il ballerino ha potuto contare solo sull’appoggio del suo professore-mentore, Garrison. Il docente più emotivo, che da sempre nella scuola prende a cuore le vicende dei ballerini con poca tecnica e tanta espressività, lo ha sempre difeso a spada tratta contro tutto e tutti. Le porte del serale sembravano sbarrate, dunque, per Michele che non poteva contare sull’unanimità della commissione. Tuttavia è stato scelto da Elisa, direttore artistico che l’ha voluto nella sua Squadra Blu.

Vinta la prima puntata (terminata con l’eliminazione di Davide Mogavero dei Bianchi), alla seconda puntata del serale, andata in onda 18 aprile 2015, i Blu hanno perso e l’eliminato è stato proprio Michele. Ma nemmeno questo ha abbattuto il giovane che nel programma non si è fatto mai scoraggiare dalle critiche ed ha lottato per non essere eliminato dalla commissione ostile.

prosegui la lettura

Amici 2015, Michele Nocca dopo l’eliminazione: “Il meglio deve ancora venire” pubblicato su Gossipblog.it 23 aprile 2015 10:10.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *