Alfonso Signorini: “Corona vittima di se stesso, Ventura tornati amici dopo l’Isola dei Famosi, Belen non ha nessuna voglia di normalità”

Intervistato da Quotidiano.net , Alfonso Signorini, per la prima volta, ha svelato aspetti inediti del mestiere di ‘cacciatore di scoop’ che trova, nell’estate, la stagione più fertile per nuovi amori, scandali e ‘colpi di testa’ delle star nostrane. Il direttore di Chi è fermamente convinto, però, che il mondo del gossip, sia profondamente mutato per via dell’assenza di veri e propri personaggi che alimentano il chiacchiericcio dentro e fuori dai giornali di settore:

Le abitudini sono cambiate. Una volta si procedeva con la complicità del personaggio in questione, che chiamava il direttore, il giornalista o il fotografo per farsi riprendere. Oggi è diverso, c’è la tendenza a farsi i fatti propri. Un po’ perché il personaggio interagisce da solo sui social, un po’ perché c’è voglia di normalità. Di recente per esempio abbiamo visto le foto di Totti e Ilary in vacanza in Grecia. Ma dico io, con tutte le disponibilità finanziarie di cui dispongono, perché non vanno in un posto esotico, lontano? Macché, erano su una spiaggia più affollata di Cesenatico ad agosto. Per fortuna c’è Belen che non ha nessuna voglia di normalità. Ha fatto affittare a Iannone una villa a Ibiza dove ne combina di tutti i colori. Dobbiamo ringraziare il cielo che esistano ancora personaggi così.

Signorini, che si è appena lanciato in una nuova avventura editoriale che porta per titolo Spy, ha commentato anche i recenti sviluppi del caso Corona:

È vittima di se stesso, perché se le è andate a cercare. Però è stato anche vittima del sistema, c’è stato un accanimento particolare nei suoi confronti.

<a href="http://www.gossipblog.it/post/532176/alfonso-signorini-corona-ventura-belen-isola-dei-famosi-dichiarazioni?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_content=proseguilettura&utm_campaign=Feed%3A+Gossipblog.it%2Fit+(Gossipblog

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *