Alessia Macari svela: “Stefano Bettarini? Lui per me è uno zio, non ci sarei mai andata a letto!”

Alessia Macari e Stefano Bettarini

E’ Alessia Macari la vincitrice del Grande Fratello Vip, più conosciuta come La Ciociara di Avanti Un Altro, che è riuscita a conquistare il pubblico di Canale 5, oltre che con le sue avvenenti forme, anche con la sua spontanea simpatia, che ha strappato più di una risata durante gli appuntamenti settimanali delle dirette del lunedì sera.

Intervistata dal settimanale Chi, la ciociara ha raccontato la sua avventura in Casa, svelando quali sono stati secondo lei i motivi che l’hanno portata a trionfare in questa prima edizione del GF dedicata ai Vip:

Forse perché sono forte di onestà. Sono una brava ragazza. Ho fatto ride’ i concorrenti, il pubblico e, soltanto perché non ho litigato, non significa che vegetavo. E poi il pubblico è sovrano.

Proprio la mancanza di discussioni con gli altri concorrenti, hanno portato la Macari a costruire delle solide amicizie con diversi compagni d’avventura:

Dirò una cosa banale ma sono cresciuta e mi sento più forte. Bosco Cobos, Elenoire Casalegno, Gabriele Rossi rimarranno miei amici per sempre. Almeno io lo spero.

A differenza di quanto avvenuto con Antonella Mosetti, della quale la Ciocy ha detto:

Credo che a pelle le stavo sulle palle. So che non ci frequenteremo.

Alessia, infine, non ha potuto non parlare anche del rapporto nato con un altro concorrente, ossia l’ex calciatore Stefano Bettarini, smontando in tutti i modi possibili e immaginabili l’eventualità di poter coltivare insieme a lui qualcosa di più importante di una semplice amicizia lontano dai riflettori di Cinecittà:

Lui per me è uno zio. Non ci sarei mai andata a letto. Lui è un grande uomo, lo adoro. E poi la mia testa era rivolta a Ciaran Clark. L’ho conosciuto 5 anni fa a Tenerife. Abbiamo avuto un tira e molla, che oggi è al capolinea. Dopo il GF Vip ho detto stop

Continua a leggere qui..

Continua a leggere qui..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *